Formazione

Percorso di storia medioevale sulle Wunderkammer: meraviglie e potenzialità didattiche nel lavoro con i bambini

Dott. Franco Bolondi, direttore e coordinatore interno del polo d’infanzia “Mamma Mara” e docente universitario di educazione artistica ed educazione mediale presso il dipartimento di Scienze umane dell’Università di Verona.

“Meraviglie, stupori, collezioni, invenzioni e suggestioni da Wunderkammer”

Cosa è la WUNDERKAMMER: dal tedesco Wunder: meraviglia e Kammer: stanza, ha inizio nel 1500, pur con radici nel Medioevo, e si sviluppa soprattutto nel nord Europa fino a tutto il 1800, con alcune testimonianze importanti anche nel nostro nord Italia.
Simbolo di ricchezza e quindi di potere ma anche di smisurata passione le Wunderkammer erano luoghi suggestivi le cui pareti ospitavano scaffalature, una varietà di nicchie, cassetti, barattoli di vetro che organizzavano lo spazio perché contenesse ordinatamente elementi di Naturalia, Artificialia, Scientifica, Exotica. Tutto per ricostruire tutto l’universo in una sola stanza.
Stupore, meraviglia, passione e contemplazione sono le parole chiave per vivere questa esperienza.
Durante l’incontro ripercorreremo le vie del tempo e dello spazio per proporre ai bambini nuovi
itinerari pedagogici e didattici.
“Tutto ciò che è ignoto si immagina pieno di meraviglie” (Tacito)

Durata 2 ore.

Martedì 13 aprile, dalle 16:30 alle 18:30 Sala parrocchiale del Sacro Cuore di Baragalla, via Guittone d’Arezzo n. 8, 42123 Reggio Emilia RE.

Mercoledì 21 aprile, dalle 16:30 alle 18:30 Sala parrocchiale “Giovanni Paolo II”, via P. Borsellino n.7, 42017 Novellara RE

Le iscrizioni vanno fatte pervenire per mail alla segreteria Fism entro il 25 settembre 2020